Così diverse,
così amiche,
uno sguardo,capirsi,

Frutto di anni, vicine
ma le nostre anime
si amano da molto più tempo

La stessa premura di oggi
mi è già stata vicina
le tue mani
più e più volte sono corse
sulla  mia fronte stanca
insieme abbiamo raccolto erbe rare nei boschi,
tu al mio fianco, ora mi proteggevi,
ora mi seguivi.
Creatura da proteggere,
ai chiari di luna ascoltavi le mie parole,
le ombre si allungavano,
i fuochi si spegnevano,
le genti ritornavano,

sapevi tenere a bada chi non ascoltava
chi voleva solo prendere,
ne soffrivi
come soffri ora

Tutto il tuo amore non riesce a proteggermi,
e questo continuare a darmi è immenso,
madre, sorella, amica